Utilizziamo cookie propri e di terze parti per migliorare tutti i nostri servizi disponibili sul nostro sito web. Se continui a navigare consideriamo che accetti il nostro Politica sui cookie.   Accettare

Joaquín Gambín: “Ci siamo evoluti puntando sul campo e sulla specializzazione nella produzione di agrumi”

Joaquín Gambín

E’ la voce e l’immagine dell’esperienza. Da più di mezzo secolo, Joaquín Gambín Santacruz, imprenditore alicantino di 80 anni, si è dedicato anima e corpo a quello che egli stesso denomina “la passione della propria vita”, ovvero la produzione e la commercializzazione di agrumi, frutta e verdura. Dalla sua posizione di presidente del gruppo Gambín esercita con entusiasmo il connettere l’eredità lasciatagli dai suoi predecessori al cambio di organizzazione riflesso nella terza generazione.

⁃ Qual è il cambio principale che ha subito Gambín in questi 50 anni?

Il cambio principale è stato che il commercio della frutta nella nostra azienda si è evoluto. Lo ha fatto da un modello commerciale di grossisti specializzati in un’ampia gamma di prodotti tradizionali come frutta e ortaggi – distribuiti nel mercato nazionale – a un Gambín che punta sul campo e sulla specializzazione nella produzione di agrumi.

Come sono cambiate le richieste dei Suoi clienti?

Il mercato e i clienti sono diventati più esigenti. Richiedono sempre più prodotti freschi, salutari e che rispettino l’ambiente oltre ad un efficiente servizio di consegna. Queste richieste hanno provocato, da Gambín, negli ultimi anni, un processo di professionalizzazione in tutte le proprie aree organizzative e specializzate di tutta l’attività.

Cosa chiede alla terza generazione alla guida di Gambín?

Innanzitutto, lavorare con impegno verso i fornitori e i clienti allo stesso tempo, e, prima di tutto, rispettare le nostre origini, grazie alle quali oggi ci troviamo nella nostra posizione. Secondo, la divisione delle funzioni dei familiari e della propria formazione all’interno dell’azienda, dalle basi, come segno del nostro saper lavorare. Per ultimo, responsabilità nel mantenere rapporti commerciali di lunga durata con clienti e fornitori, oltre a, chiaramente, investire sulla crescita di ettari di coltivazioni di agrumi che possano aumentare la nostra produzione propria.